Ultimo weekend per Gaetano Orazio a Palazzo delle Paure

Mentre di Gaetano Orazio | In mostra a Palazzo delle Paure, Lecco

Ultimo weekend per Gaetano Orazio e la sua mostra A Grandi Bracciate nell’Oscurità. Identità e luoghi nell’opera di Gaetano Orazio a Palazzo delle Paure, Lecco. Fino a domenica 4 settembre, ore 17.30 ultimo ingresso, che vi ricordo essere gratuito!

Cosa state aspettando? Io mi sono persa, innamorata e ritrovata tra le sue meravigliose opere e per chi ancora non conoscesse l’artista, ecco chi è e cosa crea. Enjoy!

Classe 1954. Nato ad Angri, in provincia di Salerno, Geatano Orazio si trasferisce in Brianza appena quindicenne e se ne innamora. Entra subito in fabbrica e non ha modo di seguire la via accademica, ma la sua arte, perché di arte stiamo parlando, è puro linguaggio espressivo, reale, tangibile ma soprattutto vibrante. Nel 2004, Philippe Daverio gli dedica uno spazio nella trasmissione Passepartoutdefinendolo un artista autentico, puro e solitario, sfuggente alle masse e in continua ricerca del senso profondo delle cose.

Quattro i temi della sua mostra a Palazzo delle Paure: Minima Antropica, Boschi bugiardi, Suolitudine, e il ciclo dell’acqua con le serie Briccole e Mentre.

Il fil rouge? Naturalmente la continua ricerca dell’identità del Sé, di luoghi, persone, animali, momenti, sensazioni, vita e morte.

Per info e orari, visitate il sito dei Musei Civici di Lecco. Ecco il loro link.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...