Zucca al forno con Lenticchie di montagna stufate🍂 🎃 🍷

Zucca al forno con Lenticchie di Montagna stufate

Zucca al forno con Lenticchie di montagna stufate 🍂 🎃 🍷

Ecco una ricetta speciale, per dare il benvenuto all’Autunno: un piatto dai sapori decisi e caldi, ma che ricordano i profumi delicati di prati e colline in fiore, di una estate che ormai ci dice “Ciao”. Ma prima di mettere le mani a dispensa e fornelli, vi consiglio di versarvi un buon bicchiere di rosato Regaleali Le Rose IGT dell’azienda vinicola siciliana Tasca D’Almerita (solo per entrare meglio nel mood autunnale, ovviamente). Usano uve di Nerello Mascalese, ed è per questo che il suo profumo persiste fino alla fine: di piccoli frutti rossi, come lamponi, more e mirtilli. Fresco e dalla bassa acidità, è perfetto per questo piatto che apre le porte all’autunno. Veloce, semplice e di grande riuscita, anche per i neofiti e per i più riluttanti circa l’argomento “Cucini tu stasera”.

Per la zucca al forno (per 4 persone):

una zucca americana di medie dimensione (circa 2-3 kg di peso)

2 rametti di rosmarino fresco oppure 2 cucchiai di quello essiccato

6 cucchiai di olio E.V.O.

sale q.b.

►Lavate e tagliate a metà la zucca per toglierne i semi. Poi tagliatela a fette spesse un centimetro e mezzo.

►Cospargete con i 2/3 dell’olio una placca, precedentemente rivestita di carta forno, e adagiate le fette di zucca sul lato del taglio.

►Altro giro d’olio (con la terza parte rimasta) sopra la zucca, dopo averla insaporita con sale e rosmarino.

►Infornate a 200°C per 40-45 minuti circa, modalità ventilato, o comunque fino a quando non sarà sfrigolante e dorata.

Tips: Vi consiglio di non togliere la buccia perché, oltre a contenere importanti micronutrienti come vitamine e sali minerali e un’alta percentuale di fibre, vi darà una doppia consistenza in bocca: sicuramente più stimolante per il vostro palato esigente.

Per le Lenticchie stufate (per 4 persone):

400 gr di lenticchie di montagna

700 ml di brodo vegetale

200 ml di vino rosato Regaleali Le Rose IGT

4 cucchiai di olio E.V.O

4 cucchiai di salsa di soia

1 cucchiaino di timo essiccato

2 cucchiaini di paprika dolce

8 pomodori secchi tritati

4 cipollotti bianchi oppure 2 cipolle rosse di Tropea

Tips: Per chi fosse celiaca o celiaco, vi consiglio di sostituire la salsa di soia (che contiene frumento) con dell’ottimo Tamari che invece, come ricetta tradizionale vuole, è ottenuto soltanto dalla fermentazione della soia gialla per tre anni in barili di cedro.

►Sciacquate le lenticchie con acqua fredda corrente. Scolatele bene e mettetele in un tegame a due manici ben caldo.

►Tostate le lenticchie, come fate con il riso. Quando saranno di un bel colore dorato, bagnatele con il vino rosato e lasciate sfumare.

►Bagnate con il brodo caldo e coprite.

►Dopo 25 minuti di cottura stufata (se mancasse brodo, aggiungete dell’acqua calda fino ad arrivare a fine cottura), unite alle lenticchie i pomodori secchi tritati, il timo, la paprika, l’olio, la salsa di soia, i cipollotti o le cipolle a brunoise (a piccoli dadini grandi mezzo centimetro di lato).

►Girate bene il tutto e stufate ancora per 5 minuti.

►Lasciate riposare a fuoco spento per altri 10 minuti.

 

 

Una risposta a "Zucca al forno con Lenticchie di montagna stufate🍂 🎃 🍷"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...