7 location da urlo a prova di relax sul Lago di Como e dintorni 🍇🧀🏞️☀️

Ora, non so voi ma tra Pasqua, Pasquetta, il 25 aprile e con il Primo Maggio alle porte, di certo non ci sono mancate le occasioni per un sano fuori porta all’insegna del relax. E se ancora non vi siete presi il giusto tempo per rilassarvi e staccare la spina, allora fatelo ora con questo penultimo ponte di primavera, perché sarà dura arrivare vivi al 2 giugno, questo poco ma sicuro! Ecco le mie 7 location da urlo a prova di relax sul Lago di Como: 7 indirizzi segreti e magici che vi ruberanno il cuore e lo spirito, e che faranno morire d’invidia chi deciderete di lasciare a casa. Enjoy!

1. Grand Hotel Tremezzo | Tremezzina

Un sogno ad occhi aperti: questo è il Grand Hotel Tremezzo di Tremezzina. Location pazzesca, extra luxury, che racconta la storia del Lago di Como. Un passato che rivive in ogni sua stanza, in ogni suo servizio offerto con cura e attenzione. Un hotel dove rilassarsi in riva alla spiaggia di sabbia privata, a bordo delle due piscine, nella wellness con vasca a sfioro e vista sul lago, oppure sorseggiando un cocktail all’american bar o ammirando il panorama lacuale da uno dei suoi 5 ristoranti. E indovinate di che vista potrete godere?

2. TiSana Detox Retreat & Spa | Arlate

Parola d’ordine? Benessere. Per chi durante le feste vuole rigenerarsi e depurarsi a 360°, per poi tornare in forma smagliante alla sua routine quotidiana e far morire d’invidia colleghi, vicini e clienti, TiSana Detox Retreat & Spa è sicuramente la location perfetta per voi. Dove ritrovare il proprio equilibrio tra corpo, mente e spirito grazie alla loro equipe di esperti nutrizionisti, terapisti, massaggiatori, fisioterapisti e trainer. Un luogo magico, fuori dal tempo, nel cuore del Parco del Curone dove non potrete far altro che staccare letteralmente la spina.

3. CastaDiva Resort & Spa | Blevio

Per chi ama l’acqua, il lago e le wellness, CastaDiva Resort & Spa è il posto giusto per voi. Una location storica molto luxury a picco sul ramo comasco del Lago di Como, tanti i loro servizi eccellenti, ovviamente immancabili in un hotel a 5 stelle, con una spa di 1.300 mq come fiore all’occhiello. L’esclusività qui di certo non manca e neppure la raffinatezza. Decisamente una destinazione per vere principesse e principi.

4. Lear Gourmet & Resort | Briosco

Bastano soltanto due aggettivi per descrivere il Lear Gourmet & Resort di Briosco: chic e rural. Una vecchia cascina lombarda riportata al suo meraviglioso splendore è ora un resort agreste ma molto luxury dove oltre a rilassarvi nella verde Brianza, a due passi dal Lago di Como, potrete anche viaggiare nel tempo stando comodamente seduti a tavola. La loro è una cucina tradizionale, che racconta un’esperienza contadina. Solo i migliori ingredienti a km zero e biologici per ricette dal sapore antico.

5. Polisena L’Altro Agriturismo | Pontida

4 sono i motivi per scegliere Polisena, l’altro agriturismo che non c’era a Pontida, alle porte di Bergamo. Volete sapere quali sono? Naturalmente il loro vino biologico, il loro agriturismo completamente ecofriendly con annessa biowellness per il vostro relax post trekking nelle valli bergamasche e dintorni che meritano di essere visitati e la loro cucina molto local e stagionale, ma soprattutto a Km Zero firmata dal giovane Chef Francesco Locatelli. Se tutto questo ancora non vi basta, leggete il mio articolo speciale dove parlo di loro, cliccando qui

6. La Costa | La Valletta

Immersa tra boschi, filari ed erbe spontanee, l’azienda agrituristica La Costa, nel cuore del Parco naturale di Montevecchia e della Valle del Curone, nasce nel 1992 dall’amore di Giordano Crippa, patron e padre di famiglia, per il suo territorio brianzolo. Quattro sono le parole chiave: il vino, il cibo, l’ospitalità e il territorio.

La Costa non è solo la classica azienda agricola con la sua piccola produzione interna di prodotti enogastronomici stagionali eccellenti, fortemente legati al territorio e alle tradizioni locali. Nella famiglia Crippa c’è chi si occupa del ristorante Galbusera Nera, chi dei cavalli nell’allevamento Cereda, chi dell’ospitalità nel borgo Cascina Costa e in Cascina Scarpata. Ognuno in famiglia ha un preciso compito ma tutti hanno un’unica missione in comune: farvi sognare.

7. Rossini Art Site | Briosco

Rossini Art Site, eclettica fondazione brianzola, è un immenso museo di arte scultorea a cielo aperto nel verde della Brianza. Un parco fatto di sculture e opere architettoniche di pregio, che misura ben 10 ettari e che si estende in modo sinuoso e lussureggiante sui suoi colli briantei.

Un parco fortemente voluto dal suo fondatore Alberto Rossini, noto imprenditore brianzolo, per ospitare la sua collezione di arte del Secondo Novecento. Volete qualche nome? Pietro Consagra, Bruno Munari, Giò Pomodoro, Fausto Melotti, Andrea Cascella, Grazia Varisco, solo per citarne alcuni. Un paradiso per chi ama l’arte e il green, perché più verde di così si muore!

 

 

 

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...