Rimini: weekend in riviera dal sapore di sale e di mare a 5 stelle

Lo so che avete voglia di fuggire. Dal freddo, dal gelo, da periodi difficili e, a volte, anche da scelte importanti. Se i vostri livelli di stress sono in costante ascesa, se siete sull’orlo del baratro, ho il rimedio che fa per voi! Ecco la ricetta: sapore di sale, sapore di mare, per un benessere fisico, mentale e spirituale a cinque stelle. E se poi vi dico Rimini, che oltretutto si trova a un battito di ciglia da Milano, voi cosa rispondete? Ecco il mio itinerario: due notti fuori porta in quel della riviera romagnola per sognare e rilassarsi tra spa, passeggiate in centro e in riva al mare, e degustazioni enogastronimiche tutte da provare.

L’hotel: I-Suite 

Su dove dormire non ci sono dubbi: I-Suite, hotel di lusso in riva al mare con spa panoramica all’ultimo piano. Il concept è minimal nella sua accezione più pura, in ogni dettaglio e declinazione. Il design, dalle linee quasi futuristiche, è glam e molto luccicante. Le camere sono dotate di ogni comfort e i servizi di certo non mancano per coccolarvi durante ogni attimo della vostra permanenza. Tra spa all’ultimo piano, piscine riscaldate in esterna al piano terra con accesso esclusivo, bar, ristorante I-Fame – presente nell’edizione 2018 della Guida Michelin così come lo stesso hotel I-Suite –  a cui si sommano tanti altri servizi collaterali, direi che qui potete entrare il venerdì sera e uscire la domenica, giusto per rientrare.

Fare, vedere, sperimentare: il centro storico

Ma se proprio dall’I-Suite volete uscire, allora fatevi un giro in centro. Rigorosamente a piedi. C’è tanto da vedere, visitare, provare e degustare. Passeggiate lungo il Ponte di Tiberio, fatevi un giro al Borgo San Giuliano, ammirate i palazzi in Piazza Cavour e dintorni, andate a farvi un selfie con la Fontana dei Quattro Cavalli, sedetevi a leggere un libro al parco Federico Fellini oppure andate al porto, che ha sempre un grande fascino. E poi, una romantica passeggiata in riva al mare potete forse farvela mancare?

A tavola: dove mangiare e perché 

Guido: a mio avviso, numero uno su tutti, è il ristorante stellato della riviera che vi farà innamorare. Un viaggio tra sapori e consistenze di una terra di mare che, pur non dimenticandosi origini, cultura e tradizione, vede al futuro con le creazioni gastronomiche dello chef Gianpaolo Raschi, in grado di sorprendervi portata dopo portata. La loro è una storia di famiglia che va avanti con orgoglio dal 1946.

Quartopiano Suite Restaurant: e indovinate un po’ a che piano si trova? Nella Rimini del business, chef Silver Succi offre ai suoi ospiti tutta la sua professionalità e l’amore per la tradizione locale, in continua ricerca dell’equilibrio perfetto tra sapori e ingredienti freschi e stagionali. E se volete godervelo tutto questo Quartopiano, ripassare in primavera e rilassatevi nello splendido Roof-Garden!

Ora, Rimini pullula di locali, ristorantini, osterie, locande e tanto altro ancora dove assaggiare i veri sapori locali. Dipende solo da cosa amate mangiare! Ma se volete andare sul sicuro, le dritte migliori le trovate qui, sulla Guida Michelin 2018, anche nella sua versione online!

E allora, godetevi la vostra Rimini e poi raccontatemi com’è andata! Enjoy

6 risposte a "Rimini: weekend in riviera dal sapore di sale e di mare a 5 stelle"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.